14 Novembre 2018

Villa Sgadari
Gioiello recuperato dall’Ente Parco delle Madonie per un progetto di valorizzazione del patrimonio culturale e rurale.
Ai margini del centro abitato di Petralia Soprana, immerso in una quiete campagna, sorge isolata Villa Sgadari. L´edificio è circondato da una abbondante vegetazione spontanea che aveva preso il sopravvento su quel corpo di pietra che mostrava inevitabilmente i segni del tempo e dell’abbandono e che adesso è tornata ad uno stato fruibile e che lascia immaginare la sua magnificenza.
La villa, un tempo residenza di campagna di una delle famiglie più in vista del piccolo centro madonita, è oggi proprietà dell’Ente Parco delle Madonie ed è stata affidata alla Cooperativa Petraviva per la sua importanza botanica e per i progetti sviluppati dalla stessa cooperativa in campo agronomico, ma anche quella culturale.
E´ nel suo impianto un importante esempio di architettura tardo settecentesca che mostra vistosi, tuttavia, i segni del degrado e dell’abbandono, e soprattutto i segni dell’indifferenza.
Della Villa Sgadari si sa che appartenne all’omonima famiglia originaria di Petralia Soprana e che venne edificata nel corso della seconda metà del XVIII secolo.
Dove si trova

-
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata